Ultimora

Disabilità mentale, alla Gnam si proietta sabato il film di Mangano

Sabato 18 aprile alla Galleria nazionale di arte moderna viene presentato il film dell’artista Domenico Mangano, Birds singing, Sandy Ground, alle 11. Si trattadi un progetto che ha ad oggetto il tema della disabilità mentale, che Mangano ha realizzato durante il suo periodo di residenza in Olanda, alla la Kunsthuis Syb in Friesland. Il film è un ritratto della vita quotidiana degli abitanti del centro sanitario olandese che offre a persone con disabilità mentali la possibilità di condurre una vita più indipendente. Attraverso una serie di combinazioni associative di paesaggi e ritratti, viene data la visione di una realtà autonoma, il ritratto di un ‘villaggio magico’ immerso in una foresta dove il tempo sembra essersi fermato e dove le azioni si ripetono fino all’assurdo. Il dibattito, che introduce la proiezione del video, rappresenta l’occasione per riflettere sul ruolo sociale dell’arte e dei musei, in particolare sulle relazioni che intercorrono tra benessere e creatività e sulle possibilità di utilizzare il patrimonio culturale per accrescere la salute dei fruitori.

L’iniziativa alla Gnam è realizzata in collaborazione con AlbumArte e con il sostegno dell’Ambasciata dei Paesi Bassi in Italia.La proiezione sarà preceduta da un dibattito sul tema del ruolo sociale dell’arte e dei musei e sulle relazioni che intercorrono tra benessere e creatività e sulle possibilità di utilizzare il patrimonio culturale per accrescere la salute dei fruitori.

Info: www.albumarte.org

Commenti