Ultimora

Qualche dato dalla Biennale di Okwui Enwezor

Due grafici per prepararci bene alla biennale di Venezia e in particolare alla mostra centrale curata da Okwui Enwezor e intitolata All the World’s Futures. L’esposizione che apre il 9 maggio e raccoglie 136 artisti è stata passata al setaccio da Artnews che ha tirato fuori due pizze raccogliendo rispettivamente il sesso dei vari artisti, la loro provenienza geografica e la loro residenza attuale. Risulta così che il 54 per cento degli artisti sono uomini, il 33 donne mentre il rimanente 13 è formato da collettivi misti. Sulla provenienza invece, vince l’Europa, con poco più del 33 per cento, seguito al 21 dall’Asia; mentre per la nazione dove risiedono, quasi la metà, preferisce il vecchio continente con il 43 percento, mentre il 22 per cento vive negli Stati Uniti.

Commenti