Ultimora

Arte contemporanea, la fotografia di Cartier-Bresson arriva al Castello Sforzesco

Al Castello Sforzesco di Vigevano sta per aprodare la poesia della fotografia di Henri Cartier Bresson. La mostra Henri Cartier-Bresson. Immagini e Parole, promossa dal comune di Vigevano è un’occasione, che arriva dopo la mostra sull’artista organizzata all’Ara Pacis di Roma, per ammirare alcuni tra i capolavori più toccanti e realistici del celebre fotografo francese, considerato un pioniere del fotogiornalismo. La mostra, dal 24 aprile al 5 luglio, ospita 44 fotografie tra le più coinvolgenti dell’artista, accompagnate dal commento di molti autori importanti. Intellettuali, scrittori, critici, fotografi e amici dell’artista come Kundera, Baricco, Sciascia, Steinberg, Miller e molti altri che hanno scelto e commentato le sue più belle immagini. Questa originale sperimentazione rappresenta uno dei punti di forza della mostra, poiché permette al visitatore di penetrare a fondo il pensiero del fotografo attraverso una selezione di suoi scatti unici: immagini del mondo che solo lui riusciva a cogliere e ad immortalare nell’attimo decisivo.

Il progetto è nato qualche anno fa, quando un gruppo di amici ha pensato di festeggiare il compleanno del maestro della fotografia in bianco e nero chiedendo a personaggi significativi del mondo della cultura e dell’arte di scegliere e chiosare ognuno, affettuosamente, la sua fotografia preferita tra le tante scattate da Bresson. L’esposizione è organizzata da Contrasto, Magnum Photos e Fondation Henri Cartier-Bresson.

La cittadina di Vigevano si proietta così al centro della scena contemporanea della prossima stagione: «La mostra rappresenta un’occasione unica per ammirare una selezione ristretta ma esaustiva dell’opera di un’artista del calibro di Cartier-Bresson – ha spiegato Barbara Robecchi, assessore Turismo ed Expo del Comune – per riflettere sul concetto a lui caro mettere sulla stessa linea di mira il cuore, la mente e l’occhio. Grazie ai commenti di intellettuali, critici e scrittori, vicini a Henri Cartier-Bresson, è possibile approfondire quella forza comunicativa con cui la fotografia appassiona tante persone. Non solo. L’iniziativa offre l’opportunità per Vigevano di farsi conoscere in ambito extraterritoriale e rientra nell’ambito del programma di attività legate al Progetto Vigevano verso Expo 2015».

Info: www.vigevanoversoexpo2015.com; www.comune.vigevano.pv.it

Foto Courtesy Henri Cartier-Bresson/Magnum Photos/Contrasto

 

Commenti