Ultimora

Al Teatro della Cometa il settimo appuntamento di incontri dedicati all’arte

Il 12 febbraio è previsto il settimo appuntamento del ciclo di incontri sull’arte al Teatro della Cometa, intitolato Il ritratto, specchio indiscreto dell’anima, composto da 11 lezioni che raccontano la storia del ritratto dall’antichità alla Pop art. Nell’incontro sarà questa volta Laura Iamurri, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Roma Tre a proporre un intervento che prende in prestito il titolo di un racconto di Alice Munro: Amica, nemica, amante…. le donne viste dagli uomini nella pittura dell’800. Dalle immagini femminili dipinte da Dante Gabriel Rossetti, in cui si intravedono i lineamenti dell’amata Elizabeth Siddall, alle figure incarnate da Victorine Meurent, modella di Edouard Manet nei primi anni Sessanta dell’Ottocento; dalla pazienza infinita di Mme Cézanne alla sensualità estenuata delle donne viennesi immortalate da Klimt: un percorso nella storia della pittura dell’Ottocento che restituisce il mutamento dello sguardo dei pittori alle prese con la consapevolezza della crescente trasformazione dell’immagine femminile.

Commenti