Christo progetta per il 2016 una passerella sul lago d’Iseo

Sulzano

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Christo. Non esiste nessuno che non abbia visto almeno in foto gli impacchettamenti di monumenti del 79enne artista bulgaro-americano. Se pensate che ormai Christo sia fuori dal giro, vi sbagliate. L’artista sta infatti progettando una passerella che per circa due settimane, nell’estate del 2016, unirà Montisola a Sulzano, sul lago d’Iseo. Ovviamente il suo progetto sarà firmato ancora Christo – Jean Claude, in omaggio al lungo sodalizio artistico con la moglie Jeanne-Claude Denat de Guillebon, scomparsa cinque anni fa. Nonostante l’opera fosse stata ideata già l’anno scorso, solo ora è arrivata da un’impresa privata la richiesta formale per l’installazione anche se il progetto deve essere ancora approvato ufficialmente. Dovrebbe essere un ponte componibile, galleggiante, ovviamente ricoperto da teli con toni bianchi, arancio e rosa, che unirà l’Isola alla terraferma. Un’impresa colossale che suscita qualche perplessità, nonostante le spese economiche sarebbero coperte interamente dall’artista, che da sempre autofinanzia i propri interventi.