Ultimora

L’asta Italian Sale dopo il successo londinese fa il bis in Italia

È sull’onda del successo dell’asta londinese, Italian Sale del 17 ottobre, che ha totalizzato 52 milioni d’euro d’incasso, che Milano si prepara per il bis. L’appuntamento è per il 25 e 26 novembre che, sempre sotto Sotheby’s, verranno battuti artisti italiani contemporanei. «Presentiamo un’asta selezionatissima dal Concettuale all’Arte Povera – ha detto Raphaelle Blanga, responsabile dell’asta – passando attraverso la pop art italiana, in risposta a ciò che chiede sia il mercato italiano sia il mercato internazionale. Il criterio selettivo è centrato sulla qualità e sulla provenienza delle opere». Fra i nomi quindi Michelangelo Pistoletto, Agostino Bonalumi, Paolo Scheggi, Lucio Fontana, Mario Schifano e Giulio Paolini.

Commenti