Ultimora

In edicola il nuovo numero di Inside Art, e sono 100

E sono 100 i numeri che abbiamo messo in fila in dieci anni di attività. L’ultimo Inside Art è doppiamente speciale, perché alla cifra tonda aggiunge l’approfondimento dedicato al nostro premio artistico rivolto ai giovani talenti, il Talent Prize. Ben 150 pagine per presentare i 10 artisti selezionati dalla giuria tra cui il vincitore Gian Maria Tosatti, al quale è dedicata la copertina del nostro nuovo numero. Un due d’oro campeggia su una porta dipinta di verde, questa la foto della cover, uno scatto ripreso dalla sua opera vincitrice 2_Estate, installazione facente parte di un più grande progetto, Sette stagioni dello spirito, che indaga i limiti del bene e del male nell’uomo. La porta, così, introduce il lettore agli articoli della rivista: si comincia con gli interventi dei giurati del Talent Prize, da Ludovico Pratesi ad Anna Mattirolo, fino a Patrizia Sandretto Re Rebaudengo e Alberto Fiz, per poi tuffarsi negli approfondimenti sul vincitore e sui nove finalisti, i cinque premi speciali e gli artisti francesi dell’atelier Wicar. Ogni autore è stato intervistato al fine di capire, per poi condividere, la sua poetica e alle parole si alternano le immagini raccolte dai migliori lavori di ognuno. Una biografia in cinque punti per ciascun artista completa il quadro che vuole essere il più completo possibile. Un numero da collezione questo, che racconta un cammino preciso dell’arte contemporanea, utile, quindi, non solo adesso come strumento di analisi per il contemporaneo, ma anche più in là, base per scopi documentaristici. Qui trovate la lista degli artisti, 18 in tutto, trattati nel nuovo numero, tratteggiati dalle parole delle curatrici, approfonditi poi nel nostro giornale.

Commenti