Ultimora

Al museo Jacquemart-Andrè arrivano le opere del Perugino

Domani sera a Parigi inaugura la mostra Le Perugin Maitre de Raphael che resterà aperta al pubblico fino 19 gennaio prossimo al museo Jacquemart-Andrè, che rende omaggio al grande maestro del Rinascimento, Pietro Vannucci detto il Perugino (1450-1523 ca), con 53 opere, provenienti da musei italiani e francesi e da altre raccolte internazionali. La mostra si interroga sul rapporto tra Perugino e il suo allievo più famoso, Raffaello. Per questa mostra, la galleria nazionale dell’Umbria ha concesso in prestito sette opere del Perugino: la Madonna della Consolazione, il Miracolo del cieco, la Guarigione di una giovane, il Polittico di Sant’Agostino e Angelo Annunziante, l’Annunciazione e la Pietà con san Girolamo e santa Maria Maddalena di Bartolomeo Caporali, la Madonna con Bambino e sei angeli.
Un prestito concesso per la valenza intrinseca del progetto che si configura come un’esposizione esaustiva della produzione del Perugino e del contesto storico e culturale in cui ha operato, valorizzando il patrimonio culturale dell’Umbria in Francia. L’evento sarà presentato venerdì sera all’Istituto italiano di cultura di Parigi, cui interverranno i due curatori della mostra, Vittoria Garibaldi e Nicolas Sainte Fare Garnot.

Commenti