Foto

Sette fotografi a Brera

Sette fotografi hanno percorso negli ultimi mesi le sale della Pinacoteca di Brera, chiamati a indagare il rapporto tra spazio museale e fotografia. È nata così la mostra 7 fotografi a Brera, da un’idea del fotografo milanese Luca Carrà, che si inserisce nell’ambito del progetto della Grande Brera – che prevede il recupero di Palazzo Citterio sia come sede espositiva delle collezioni permanenti del Novecento di Brera, che come centro di manifestazioni e mostre temporanee – ma anche nella prospettiva di aprire la Pinacoteca di Brera alle forme artistiche contemporanee. Al centro dell’esposizione quindi un racconto per immagini in cui il museo è protagonista, attraverso gli scatti di Luca Carrà, Mario Cresci, Paola Di Bello, Mario Dondero, Carlo Orsi, Giovanni Ricci, Annalisa Sonzogni, promosso dalla Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Milano. Ogni artista ha interpretato il rapporto tra fotografia e museo in maniera differente, mettendo in risalto una particolare caratteristica dello spazio. Dal 9 settembre al 2 novembre,  Via Brera, 28, Milano; info: www.brera.beniculturali.it

Commenti