Ultimora

A palazzo Strozzi arriva la mostra di Picasso

Dal 20 settembre a palazzo Strozzi a Firenze arriva un grande appuntamento artistico: Pablo Picasso. Si tratta di una rassegna di opere straordinarie provenienti dalla collezione del museo nacional centro de arte Reina Sofia Picasso. Sarà un’ampia selezione di opere del grande maestro, che permette di riflettere sulla sua influenza su tutta l’arte del XX secolo mettendolo a confronto con importanti artisti spagnoli come Joan Mirò, Salvador Dalì, Juan Gris, Maria Blanchard, Julio Gonzàlez.

L’esposizione accoglie circa 90 opere della produzione di Picasso e di altri artisti tra dipinti, sculture, disegni, incisioni e un film di Josè Val del Omar grazie alla collaborazione tra la fondazione palazzo Strozzi e il museo nacional centro de arte Reina Sofia di Madrid. Tra le opere esposte sono presenti capolavori assoluti come Testa di donna (1910), Ritratto di Dora Maar (1939) e Il pittore e la modella (1963) di Picasso, inoltre Siurana, il sentiero (1917) e Figura e uccello nella notte (1945) di Mirò, Arlecchino (1927) di Dalì e poi i disegni, le incisioni e i dipinti preparatori di Picasso per il grande capolavoro Guernica (1937), mai esposti in numero così elevato fuori dalla Spagna. La curatela è di Eugenio Carmona, professore di Storia dell’arte all’università di Malaga. La mostra ripercorre un periodo cronologico molto esteso, che va dal 1910 al 1963 ed esplora i rapporti tra arte e cultura, stabilendo gli elementi che configurarono quella trasformazione plastica della coscienza artistica nella diversità culturale spagnola attraverso poetiche o attraverso denominatori estetici, coincidenti, condivisi o interrelazionabili.

Nonostante gli ultimi ostacoli che la fondazione palazzo Strozzi ha dovuto affrontare, tra i tagli e la dipartita della direttrice Franziska Nori, la programmazione di questa struttura centrale nella vita culturale e artistica italiana si conferma di assoluto spessore. La mostra di Picasso rientra, a pieno titolo, tra le celebrazioni al grande maestro che a livello europeo si alternano nei prossimi mesi, a partire dalla riapertura del museo Picasso a Parigi il prossimo 25 ottobre, giorno del compleanno dell’artista. Non solo. Prossimamente è prevista inoltre l’uscita del biopic su Picasso 33 Dias, incentrato sui giorni che segnarono la complessa creazione di Guernica, i cui disegni preparatori sono in mostra a palazzo Strozzi. Il filmato sarà diretto da Carlos Saura e interpretato da Antonio Banderas (Pablo Picasso) e Gwyneth Paltrow (la fotografa musa dell’artista Dora Maar).

Commenti