Ultimora

Iconic | Ironico, la mostra della galleria Marie-Laure Fleisch

La galleria Marie-Laure Fleisch di Roma, chiusa per la pausa estiva dal 2 al 24 agosto, è pronta ad accogliere il suo pubblico lunedì 25 con la mostra Iconic | Ironico. Una collettiva di tre talenti del disegno, Neal Fox, Fausto Gilberti e Hell’O Monsters, che omaggiano, (s)consacrando attraverso l’ironia, il gioco e il sarcasmo, i grandi maestri dell’arte. Un elogio impertinente quello dei tre artisti mosso da ammirazione e deferenza per la capacità dei protagonisti della vecchia scuola di essere così fortemente riconoscibili e insuperati, come professionisti e come individui. Essi diventano ispirazione per suggestioni oniriche e surreali, enigmi e paradossi in un percorso che esalta le spiccate individualità di ciascuno dei disegnatori esposti. Irriverenti e ossessive, le visioni contorte di Fox che raffigurano icone come Pablo Picasso e Salvador Dalì strappati ai loro consueti contesti e coinvolti in episodi grotteschi e violenti molto spesso affiancati da noti serial killer o famosi personaggi di invenzione come Topolino e Ronald McDonald, ribaltando completamente i significanti culturali. Con un linguaggio da comic strips, addizionato a una buona dose di cinismo, Gilberti ironizza sulle drammatiche azioni di Marina Abramovic, o esalta la comicità insita nel famosissimo video The Way Things Go (1987) di Fischli e Weiss. Infine i mostri del collettivo Hell’O Monsters, esseri che rivivono gli spazi impossibili tratti dalle opere di M. C. Escher, in sequenze narrative brevi, umoristiche e di scherno nei confronti delle debolezze umane, combinando riflessione metafisica e puro nonsense. Info: www.galleriamlf.com

Commenti