Ultimora

Nuove aree di sosta religiosa, il progetto pubblico di Kilow’art

Parte il 19 luglio Kilowatt Festival, la manifestazione dedicata al teatro d’innovazione. Fino al 26 luglio sarà presentato a Sansepolcro (Arezzo), nell’ambito della sezione arti visive Kilow’Art, il progetto di arte pubblica NASR – Nuove Aree di Sosta Religiosa di Lorenzo Cianchi e Michele Tajariol, a cura di Saverio Verini. I due artisti sono i vincitori della prima edizione del concorso Kilow’art, rivolto ad artisti italiani tra i 18 e i 35 anni per la realizzazione di un progetto inserito nel contesto di Sansepolcro, che ha previsto la partecipazione attiva dei cittadini. Peculiarità del bando di concorso di Kilow’art, difatti, il comitato di selezione che, in linea con la vocazione partecipativa del Festival, ha visto la presenza nella giuria di 22 cittadini che, insieme a Ilaria Gianni, co-direttrice artistica di Nomas Foundation, al direttore artistico di Kilowatt Luca Ricci e a Ilaria Margutti, rappresentante dell’Istituzione Biblioteca Museo di Sansepolcro, hanno giudicato gli oltre 35 progetti inviati.

 

Commenti