Ultimora

Marble Weeks: omaggio a Michelangelo

È iniziata il 27 giugno la nuova edizione delle Marble Weeks nella famosa città di Massa Carrara. L’evento, il quarto del genere, prevede sette installazioni e sottolinea lo stretto rapporto tra arte, design e architettura attraverso eventi e incontri. Quest’anno poi, per celebrare i 450 anni della morte di Michelangelo, viene organizzato dalla sezione artistica delle Marble Weeks il progetto A sculpir qui cose divine diviso in tre mostre diverse. Il filo conduttore di questo progetto è l’opera di Michelangelo e la sua presenza a Carrara con l’obiettivo di restituire alla città il ruolo storico avuto nelle vicende biografiche e artistiche dell’artista. La mostra, che dà il nome all’intero progetto è a cura di Luciano Massari, mentre il fotografo Massimo Siragusa cura quella intitolata Lo spazio del marmo, viaggio nei luoghi di Michelangelo. Il terzo evento relativo a Michelangelo, Bushwalking, è diretto da Loris Cecchini che si è confrontato, qui per la prima volta, con l’uso del marmo. Le mostre finiranno insieme alle Settimane del marmo, il 7 settembre.

Commenti