Ultimora

Hai la Metrebus Card? Diventi ospite d’onore dei musei Vaticani

Atac premia gli abbonati al trasporto pubblico della capitale, offrendo loro un’occasione straordinaria per visitare i musei Vaticani senza fare la coda e sotto la suggestiva luce dei tramonti romani. Fino al 25 luglio e dal 5 settembre fino al 31 ottobre, tutti i possessori della Metrebus Card potranno visitare i musei Vaticani usufruendo di una ”corsia preferenziale” e di un ingresso scontato al prezzo di 17 euro, inclusivo del dvd Arte e Fede, i Tesori del Vaticano, un affascinante racconto per immagini di 2000 anni di storia della Chiesa e dell’arte. L’agevolazione è inoltre estesa anche a un accompagnatore e a tutti i dipendenti delle aziende di trasporto pubblico di Roma. La promozione è disponibile esclusivamente durante i venerdì di apertura straordinaria serale dalle ore 19 alle 23 (ultimo ingresso alle ore 21.30) ed è vincolata alla validazione obbligatoria della Metrebus Card. Fra gli altri vantaggi, mostrando la Metrebus Card all’ingresso dei Musei, gli abbonati potranno accedere evitando la fila. Una volta all’interno, l’abbonato si dovrà recare in biglietteria, dove è stata predisposta una macchina validatrice collegata ai sistemi Atac. Così il cliente potrà validare la card, esattamente come dovrebbe fare a un tornello, e ottenere subito l’agevolazione. Cosa visitare di sera. I settori visitabili durante le aperture serali sono: il museo Pio Clementino, il museo Egizio, le Gallerie superiori (Candelabri, Arazzi e Carte Geografiche), le stanze di Raffaello, l’appartamento Borgia, la collezione arte religiosa moderna e, naturalmente, la cappella Sistina.

Commenti