Ultimora

Video arte di Ancarani, Micheli e Trevisani al Museion

Riprende la programmazione video sulla superficie di Museion a Bolzano, trasformandola in un ulteriore spazio espositivo esclusivo per l’arte contemporanea. Vengono presentate opere video di Yuri Ancarani e Sissa Micheli, del collettivo Invernomuto e di Luca Trevisani che, con la compagnia di danza mk, coinvolgeranno nelle loro performance non solo la facciata mediale ma anche gli altri spazi espositivi di Museion. Per questo la programmazione di quest’anno porta il titolo Il corpo sottile, riferendosi all’omonimo libro di Silvia Fanti del 2001, che analizzò la danza contemporanea europea e le sue nuove forme espressive. Il titolo rimanda inoltre al concetto filosofico medievale, che vedeva nel corpo sottile una sorta di intermediario tra corpo e anima. In questo senso si può vedere la facciata mediale con le sue vetrate trasparenti come un corpo sottile che funge da intermediario tra l’interno del museo e lo spazio pubblico e ulteriormente come uno spazio da attraversare, decostruire e che mette in relazione.

Commenti