Ultimora

Hypnos regala l’opera Un’idea a Matteo Renzi

Un’ Idea a Matteo Renzi. Questo è stato il regalo di Hypnos al presidente del Consiglio. Il pittore, al secolo Gilberto Di Benedetto, non nuovo alle provocazioni e sempre più incline a piegare la sua arte al sociale, questa volta vuole richiamare l’attenzione dei governanti e del presidente in particolare, sulla necessità di fare dell’Italia un paese capace, al pari degli altri, di tutelare i propri creativi. L’opera con cui Hypnos vuole omaggiare Renzi rappresenta, infatti, il cervello di un uomo, nel pieno dell’estasi creativa, mentre le sue idee si spargono per l’universo. «Se c’è una cosa che non manca agli italiani – dice l’artista – sono le idee. In altri paesi gli inventori, che siano artisti, poeti, scienziati o altro, sono considerati patrimonio della nazione. In Italia gli inventori sono, invece, dei poveri illusi, fino a quando con le sole loro forze non dimostrano il contrario. Forse Matteo Renzi – prosegue – snellendo la burocratica Italia dai suoi fardelli amministrativi, riuscirà a portare nel settore creativo un vento nuovo per un vero miracolo italiano».

Commenti

  • Veronica Samantha DE Marchi

    TOPPO FORTE HYPNOS E’ UN VULCANO