Franceschini: Bisogna studiare la storia dell’arte nelle scuole

Roma

È con un tweet di poche ore fa che il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, annuncia: «Le scelte politiche sbagliate vanno corrette. Non si può pensare di non far amare e studiare l’arte nelle scuole». Così mette fine alla lunga polemica scatenatesi tempo fa circa la storia dell’arte nelle scuole. «C’è un impegno comune a reintrodurre dove è stata tolta e valorizzare dove è stata ridotta», continua il ministro in occasione della firma del protocollo di intesa tra Miur e Mibact che rafforza la collaborazione del mondo della cultura e mondo della scuola. Info

Articoli correlati