Ultimora

Bilancio della notte dei musei, calo dei visitatori

A sentire i commenti per la notte dei musei di questo sabato, sembra che tutto sia andato bene. Franceschini: «Il pienone dappertutto», il sindaco di Roma Marino: «Ci riempie di soddisfazione», l’Assessore Barca: «Lavoreremo per regalare altre notti di cultura nella capitale». Eppure, a guardare i numeri, si ha un’altra visione dei fatti. Sono stati 210 mila i visitatori nella notte capitolina dei musei, ovvero il 21 per cento in meno rispetto allo scorso anno. Il problema non sembra neanche l’euro richiesto per entrare (l’anno scorso non c’era) quanto la non apertura di molti musei statali, tra cui la Galleria Borghese, palazzo Altemps e la galleria Corsini, che hanno contribuito a far mancare all’appello circa 60 mila visitatori. La maggior parte dei siti chiusi, sono quelli che fanno capo alla Soprintendenza. Non è un caso, molti dei dipendenti aspettano ancora i pagamenti per l’apertura del primo maggio.

Commenti