Ultimora

Il museo del Cinema si affida al crowdfunding

Raccogliere fondi per conservare e valorizzare le collezioni del museo nazionale del Cinema di Torino. È l’obiettivo di makingof.it, il sito di crowdfunding lanciato oggi dal museo, il cui primo progetto sarà il restauro del film L’udienza di Marco Ferreri, realizzato in collaborazione con la cineteca di Bologna. Un progetto che si inserisce in un’azione di valorizzazione del fondo Marco Ferreri, donato nel 2007 al museo da Jacqueline Ferreri e che comprende anche provini, fotografie di scena e di lavorazione, documenti e sceneggiature, manifesti e materiali pubblicitari del regista. La durata della raccolta fondi è di 60 giorni. «Ci rivolgiamo ai tanti appassionati di cinema – ha detto oggi Alberto Barbera, direttore del museo – ai cultori della storia di questa grande arte che ha segnato la storia del Novecento e continuerà a farci sognare anche in futuro, ai moltissimi utenti privati del web ma anche alle aziende che credono nell’opportunità di investire in una risorsa importate quale è la cultura». Chi decide di investire su un progetto riceverà dei benefit direttamente proporzionali alla somma donata.

Commenti