Ultimora

Uffizi: riaprono le cinque salette del primo Rinascimento italiano

Domani, 29 aprile, nella galleria degli Uffizi riaprono al pubblico le cosiddette cinque salette, precisamente dalla numero 19 alla numero 23, interamente rinnovate. Un adeguamento delle dotazioni impiantistiche realizzate nell’ambito del progetto Nuovi Uffizi, a cura della Soprintendenza per i beni architettonici in collaborazione con il Polo museale. Si tratta di una serie di sale dove si possono ammirare quarantaquattro dipinti del primo Rinascimento italiano suddivisi in base all’area geografica culturale di appartenenza. Alla presentazione, nel salone di lettura della biblioteca degli Uffizi, partecipano: Cristina Acidini, soprintendente per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Firenze, Alessandra Marino, soprintendente per i Beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per le provincie di Firenze, Pistoia e Prato, Antonio Natali, direttore della galleria degli Uffizi, Sergio Givone, assessore alla cultura del comune di Firenze. È possibile seguire la conferenza stampa direttamente in streaming su: www.polomuseale.firenze.it

Commenti