Ultimora

Pharrell Williams curatore per una mostra alla Galerie Perrotin

Pharrell Williams curatore? Avete capito bene. Durante la serata di gala per l’inaugurazione dello spazio newyorkese della Galerie Perrotin (a cui era presente anche il cantante) evidentemente si sono stretti rapporti che vanno ben oltre quelli goderecci. Tuttavia già nel 2010 Pharrell aveva esposto alla galleria una linea di sedie di design creata da lui. Ora continua a farsi spazio nel mondo dell’arte e ha concordato con il gallerista francese Emmanuel Perrotin un’esposizione che ruota intorno alla figura femminile. Aprirà a fine maggio a Parigi, sulla linea del suo ultimo album Girl, nella sede parigina della galleria al numero 76 di rue de Turenne. Autore, compositore, interprete, rapper e produttore: dal 27 maggio al 25 giugno, Pharrell aggiunge un altro tassello alla sua carriera, quello di curatore di mostre. In verità, però, questa non è neanche la prima volta che Pharrell si confronta con gli artisti contemporanei. Già l’anno scorso aveva ricoperto il ruolo di curatore con la mostra This is not a toy al Design Exchange in Canada e aveva anche collaborato con Takashi Murakami a un progetto, presentato nel 2009 proprio dal gallerista Perrotin ad Art Basel. Tra i nomi dei 32 artisti anche Marina Abramovic, Guerrilla Girls, Cindy Sherman e tanti altri.

Commenti