Ultimora

La mostra sui Pink Floyd durerà fino al 2015

Mancano pochi mesi all’inizio della mostra sui Pink Floyd dal titolo The Pink Floyd exhibition – Their mortal remains. Quando era stata annunciata, il 25 febbraio scorso, si era stabilita una programmazione di circa quattro settimane. Ma la richiesta dei biglietti è tale da aver spinto gli organizzatori dell’evento a prolungarne l’apertura fino al prossimo gennaio 2015. La mostra apre il 19 settembre 2014 e i biglietti sono ora disponibili fino al 18 gennaio 2015. La mostra, che si estende su una superfice di 2.500 mq, sarà ospitata alla Fabbrica del vapore di Milano e offrirà un’esperienza innovativa e del tutto unica.
Ci sono voluti ben 6 anni da quando il progetto è stato pensato, commissionato e diretto dai membri dei Pink Floyd David Gilmour, Roger Waters e Nick Mason insieme alla famiglia di Richard Wright. Un’esperienza tridimensionale progettata da Stufish, i designer dei palchi dei leggendari concerti dei Pink Floyd, e curata da Aubrey Po’ Powell, di Hipgnosis Ltd, insieme a Paula Stainton. La coinvolgente mostra darà ai fan e al pubblico l’opportunità di ripercorrere i gloriosi 40 anni di carriera della band. I visitatori saranno immersi nell’arte e nella musica dei Pink Floyd: il percorso inizia con il periodo psichedelico dei primi anni, per continuare attraverso immagini popolate dalle rappresentazioni iconiche e relative musiche dei concept album degli anni ’70 e oltre. Sono ancora disponibili, e solo attraverso la prevendita online, i pacchetti speciali: il Day one che dà accesso alla world premiere del 19 settembre, il Diamond con box set memorabilia e la speciale Ticket t-shirt, la maglietta con disegno esclusivo e numerato. Il biglietto standard con prenotazione di data e ora costa euro 15, quello open senza limitazione di data e ora, valido dal 1 ottobre, euro 17,50.

Commenti