Ultimora

Arte, tra divino e terreno: il caso della Finestra di Giuda

Ha stupito e meravigliato la creazione dell’artista Laurence Whistler, esposta in una chiesa della contea di Dorset, in Inghilterra. Un’installazione in vetro che rappresenta un Giuda impiccato, dopo il tradimento servito a Gesù che cagionerà il suo supplizio. Questo intervento è applicato su una finestra della chiesa, in modo da rendersi visibile a chi guarda da fuori. La finestra di Giuda rappresenta un simbolo di riconciliazione tra divino e terreno, ma nella contea la riconciliazione p avvenuta anche tra i parrocchiani, che ci hanno messo trent’anni per decidere se esporre o meno l’opera. L’artista, infatti, come riporta The Guardian, la donò alla parrocchia ma non fu subito gradita, perché considerata provocatoria. Adesso, dopo 14 anni dalla morte dell’artista, finalmente la decisione è stata presa. Ed è, in qualche modo, stato onorato anche il senso dell’opera.

Commenti