Ultimora

Gillo Dorfles compie 104 anni

Una mostra a 104 anni di età: l’ha appena realizzata Gillo Dorfles con una personale che si è chiusa il 22 febbraio alla Fondazione Marconi di Milano. Dorfles è nato a Trieste il 12 aprile del 1910 e oltre a svolgere attività di pittore e scultore di primo piano si è laureato in medicina con specializzazione in psichiatrica all’università di Pavia, è divenuto quindi quindi docente in estetica alle università di Milano, Trieste e Cagliari. Dorfles ha una carriera ricchissima e articolata: è stato definito saggista, pittore, docente di estetica, fondatore del Movimento per l’Arte Concreta. Per tutti gli anni Cinquanta prende parte a numerose mostre del Mac, in Italia e all’estero: espone i suoi dipinti alla Libreria Salto di Milano nel 1949 e nel 1950 e in numerose collettive, tra le quali la mostra del 1951 alla Galleria Bompiani di Milano, l’esposizione itinerante in Cile e Argentina nel 1952, e la grande mostra “Esperimenti di sintesi delle arti”, svoltasi nel 1955 nella Galleria del Fiore di Milano. Nel 1954 risulta componente di una sezione italiana del gruppo Espace. Nel 1956 diede il suo contributo alla realizzazione dell’Associazione per il disegno industriale. Dorfles si dedica in maniera pressoché esclusiva all’attività critica sino a metà degli anni ottanta. Solo nel 1986, con la personale  allo Studio Marconi di Milano, torna a rendere pubblica la propria produzione pittorica, che ha coltivato anche negli ultimi anni successivi.

Commenti