Ultimora

Ecco l’archeobus, una navetta per visitare i siti archeologici

Potrebbe partire già da quest’estate il nuovo servizio ideato dal Comune di Fiumicino in collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici di Roma. Si tratta dell’archeobus, una navetta che, partendo dall’aeroporto Leonardo da Vinci, toccherà le aree archeologiche di Fiumicino e Ostia, dal Porto di Claudio e Traiano, alla necropoli dell’isola sacra e agli scavi di Ostia antica. Questo servizio pubblico che segna un preciso itinerario archeologico circolare, sarà l’espediente per incrementare il turismo  e aumentare il numero di visitatori nei siti archeologici. La sfida ora consisterà nel riuscire a garantire un’apertura più regolare del sito e, se non ci saranno nuove assunzioni, sarà sempre più difficile.

Commenti