Ultimora

Un garage sotto palazzo Spada

Palazzo Spada è un’architettura costruita nel 1540 a Roma nel Rione Regola. L’edificio è stato voluto dal cardinale Spada e negli anni, dai suoi successori, è stato impreziosito da una collezione d’arte significativa che raccoglie opere di Guido Reni, Tiziano, Guercino, Rubens, Dürer, Caravaggio, Annibale Caracci, Salvator Rosa, Parmigianino, giusto per citare i più famosi e ospita la famosa galleria prospettica del Borromini. Ora il palazzo è diviso in due e da una parte espone la collezione di opere d’arte e dall’altra è sede del consiglio di Stato. Proprio per i consiglieri è stato pensato di costruire un parcheggio sotterraneo, dentro le fondamenta del palazzo. Gru e ruspe da giorni lavorano sotto il giardino seicentesco per edificare il garage. Per questo è stato redatto un appello firmato fra i tanti da Vezio de Lucia, Vittorio Emiliani, Luigi Manconi e Paolo Berdini, nel quale si chiede che il palazzo sia “integralmente dedicato a funzioni culturali restituendolo così alla fruizione dei cittadini e dei turisti. Come è avvenuto pochi anni fa con palazzo Barberini”.

Commenti

  • Valentino

    Vorrei precisare che non si trova in Rione Trastevere (che è dall’altra sponda del Tevere, praticamente di fronte) ma in Rione Regola, proprio accanto a Palazzo Farnese.
    Per quanto riguarda il parcheggio: solita schifezza italiana!