Ultimora

Haribo, sono razziste le caramelle ispirate all’arte primitiva

Le caramelle Haribo bandite da Svezia e Danimarca, ritirate dal mercato perché accusate di razzismo. Lo ha deciso la stessa azienda produttrice tedesca dopo le proteste dei consumatori scandinavi. Secondo il sito svedese Nyheter 24, le polemiche sono cominciate a dicembre: le Skipper mix della Haribo, ispirate all’arte primitiva, che ritraggono maschere tribali africane, asiatiche e dell’America del Sud sono considerate offensive rappresentando stereotipi negativi per quelle popolazioni.

Commenti