Ultimora

Critici danesi rinterpretano il manifesto di Nymphomaniac

Vi abbiamo già parlato della nuova pellicola (criticatissima) di Lars von Trier, Nymphomaniac qui e qui. Il film, cinque ore di durata, è uscito in anteprima in Danimarca e negli Usa. Per l’occasione un gruppo di critici televisivi e cinematografici danesi ha deciso si emulare le locandine del lavoro. I manifesti rappresentano infatti tutti i protagonisti della pellicola nudi in un momento d’orgasmo. I critici così spiegano il perché di questa scelta: «Ecco come sono i critici cinematografici danesi mentre si stanno godendo dei bei film». In realtà l’idea è venuta per promuovere i Bodil Awards che sono l’equivalente degli Oscar locale.

Commenti