Ultimora

Salviamo le nostre biblioteche

Questo è l’appello lanciato dall’associazione dei lettori della Nazionale di Firenze e da quella dei lettori dell’università di Pisa a salvaguardia delle biblioteche statali, «volano di conoscenze e innovazione», che rischiano la chiusura per mancanza di fondi e di personale. In favore si sono espressi personaggi illustri del mondo della cultura come Alberto Asor Rosa, Salvatore Settis, Claudio Magris, Umberto Eco, Giulio Ferroni, auspicando nuovi concorsi e assunzioni affinché le biblioteche continuino a rappressentare quell’ «unica leva su cui costruire il futuro».

Commenti