Ultimora

Un contest bestiale per giovani artisti emergenti

Dopo il successo dell’edizione 2013, il bioparco Zoom Torino lancia il contest ZooMaginario 2014 – Bestiario fantastico: uno zoo parallelo e impossibile. Un progetto che permetterà a 12 artisti emergenti di vedere la propria opera d’arte esposta all’interno del bioparco e successivamente alla manifestazione Paratissima. ZooMaginario è un’esposizione di sculture avveniristiche, simboliche o mitologiche, installate negli habitat del parco, nata nel 2013 con lo scopo di promuovere l’arte contemporanea emergente. Non solo una location originale e inusuale dove poter fruire dell’arte contemporanea, ma anche la possibilità, per gli artisti emergenti di esprimere la loro creatività su un tema particolare: una fauna insolita, una compagnia di creature fantastiche e misteriose che prendono vita inaspettatamente accanto agli animali, abitanti quotidiani del bioparco. Partecipazione: i giovani creativi sono invitati a presentare, entro il 31 gennaio 2014, un progetto per la realizzazione di una creatura fantastica, ispirata al tema Bestiario fantastico, uno zoo parallelo e impossibile, di grandi dimensioni, da realizzare site specific. Il progetto dovrà contenere: concept testuale dell’opera, curriculum vitae dell’artista e rendering/modellino o disegno della scultura/installazione proposta. I progetti saranno selezionati, valutati e scelti dalla direzione artistica di Paratissima (Francesca Canfora e Daniele Ratti) e alcuni rappresentanti del bioparco Zoom Torino. I nominativi dei 12 vincitori saranno comunicati entro il 20 febbraio 2014. Le opere saranno realizzate a maggio 2014 per essere esposte negli habitat del bioparco tra giugno e settembre. A ottobre 2014 sarà selezionata l’opera, tra le 12, che più ha saputo interpretare il tema del contest e più si è integrata all’interno del parco e tra gli animali ospiti. Questa installazione rimarrà stabilmente presso Zoom Torino e l’autore riceverà un premio in denaro di 3000 euro.

Commenti