Ultimora

Laure Prouvost vince il Turner Prize 2013

È stata la francese Laure Prouvost, l’artista che si è aggiudicata il Turner Prize 2013, il premio più prestigioso per artisti Under 50, istituito nel 1984. La Prouvost ha vinto con un’installazione, dal titolo Wantee, un personale tea party, e ha battuto Tino Shegal, che è stato premiato con il Leone d’oro all’ultima Biennale di Venezia, e David Shrigley, che fino all’ultimo si pensava essere il favorito per la vittoria del premio, con il suo manichino che urina. Alla vincitrice va un assegno di 30mila euro.

Commenti