Foto Inside - Talent Prize 2013

Gandolfi #TalentPrize2013

La ricerca stilistica di Niccolò Morgan Gandolfi trova le sue radici nell’osservazione dell’esperienza percettiva umana che, nell’atto di interpretare l’ambiente circostante, non rivela mai una visione univoca. L’opera, estratta da una più ampia serie che s’interroga sulla stessa problematica, rappresenta l’atto stesso della scelta di un soggetto da parte dell’artista. Il perimetro, incorniciato da una luce al neon quasi evanescente, è sia soggetto mentale che paesaggio reale, sia rappresentazione che luogo dell’esposizione stessa. L’artista entra così nel mondo naturale e lo altera facendolo diventare un luogo di indagine sperimentale, luogo di azioni e di idee. Attraverso l’installazione e la delimitazione di questo spazio, Gandolfi crea una porta, un passaggio, che, con un gioco di elementi inattesi, provoca nell’osservatore un distacco cognitivo, generatore di uno straniamento che lo allontana dall’estetica propria dello spazio naturale; questo è alterato e trasformato in qualcosa di puramente astratto, quasi mistico. L’artista svela un universo, come in una rivelazione ermetica, dove luci e tenebre costruiscono e dissolvono il mondo a noi visibile, in un flusso di connessioni e nuovi punti di vista.

Leggi l’articolo su: www.insideart.eu/2013/11/01/inside-talentprize2013

 

 

 

Commenti