Ultimora

All’asta una scultura di Henry Moore: valore 8 milioni di dollari

Una statua dello scultore britannico Henry Moore, scomparso nel 1986, sarà messa all’asta il 5 novembre a New York con l’obiettivo di ricavare dalla vendita otto milioni di dollari. Lo rende noto la casa d’aste Christie’s. La statua di bronzo, di più di tre metri di larghezza, chiamata Reclining Figure (Figura reclinabile), fu creata da Moore tra il 1967 e il 1970 e raffigura una donna piegata con un braccio appoggiato a terra e l’altro steso verso l’alto.

Commenti