Ultimora

Morilla in performance Index Falls alle cave di Colonnata

Un progetto artistico incentrato sull’ascesa e la caduta ciclica dei benefici economici dell’oligarchia finanziaria, con il titolo Index Falls. È quanto sta realizzando a Carrara l’artista spagnolo Santiago Morilla (Madrid, 1973) ad hoc per la II edizione di Database, calendario di eventi site-specific ideati e organizzati dall’associazione Ars Gratia Artis in collaborazione con il comune di Carrara e assessorato alla Cultura. Il primo appuntamento si è tenuto il 20 aprile al museo civico del Marmo, un incontro con l’artista che ha introdotto il suo lavoro. Il 24 aprile vi sarà la performance vera e propria in tre diverse locations del bacino marmifero di Colonnata dalle ore 18 alle ore 24. Alla cava Trugiano, in via Colonnata, la parte della performance aperta al pubblico avrà la durata di due ore (dalle 18 alle 20) e sarà accompagnata da interventi live di musica sperimentale suonata da clarinetto, chitarra e hang. Alle 20 la performance si sposterà in altre due locations non aperte al pubblico per motivi di sicurezza, cava Pulcinacchia e cava Escavazione Marmi Campanili. Il materiale fotografico e video prodotto durante la performance confluirà nella mostra personale Index Falls di Morilla che si terrà dal 25 maggio al 31 agosto prossimi, al museo civico del marmo di Carrara.

 

Commenti