Ultimora

A Firenze inizia il Korea Film Fest all’insegna dell’eros

Florence Korea Film Fest a tutto eros. Tra le novità dell’undicesima edizione della rassegna di cinema coreano, che si svolgerà a Firenze dal 15 al 24 marzo, c’è la sezione K-Eros, la retrospettiva interamente dedicata al genere erotico. Fascino, seduzione, violenza, follia: il cinema erotico coreano è tutto questo e molto altro. Si tratta di un genere che ha raccontato forse meglio di tutti gli altri i profondi cambiamenti che la Corea ha attraversato negli ultimi anni, rendendo visibili ossessioni e tabù di una società sospesa tra ritualità antica e spinte verso la modernizzazione. La retrospettiva K-Eros, partendo dagli anni ’80 e arrivando fino ai giorni nostri, ci restituisce il racconto per immagini di uomini e donne, vittime o carnefici, a cui l’erotismo ha cambiato la vita, mettendo insieme stili e visioni di un mondo al contempo reale, fantastico e fatale. Un viaggio straordinario attraverso uno dei generi più originali e affascinanti del cinema coreano di oggi e meno noti. Si tratta di film per lo più introvabili in Italia che saranno visibili, quasi tutti per la prima volta, al Florence Korea Film Fest.

info: www.koreafilmfest.com

Commenti