Ultimora

“Marfa girl” vince il festival del cinema di Roma

E’ ‘Marfa Girl’ il film vincitore della settima edizione del Festival del Cinema di Roma. Alla pellicola di Larry Clark va infatti il Marc’Aurelio d’Oro, assegnato dalla Giuria Internazionale, presieduta da Jeff Nichols e composta dal regista e produttore russo di origine kazaka Timur Bekmambetov, dall’attrice italiana Valentina Cervi, dal critico cinematografico e direttore di festival statunitense Chris Fujiwara, dalll’attrice iraniana Leila Hatami, dal regista australiano P. J. Hogan e dallo scrittore e regista argentino Edgardo Cozarinsky. Il Premio per la Miglior Regia va a Paolo Franchi per ‘E la chiamano estate’, sempre assegnato dalla stessa Giuria che attribuisce il Premio Speciale ad ‘Alì ha gli occhi azzurri’ di Claudio Giovannesi. Il riconoscimento per la Migliore Interpretazione Maschile va a Jèrèmie Elkaim per ‘Main dans la main’ di Valerie Donzelli, mentre quello per la Migliore Interpretazione Femminile va all’italiana Isabella Ferrari per ‘E la chiamano estate’.

Commenti