A nostra immagine e somiglianza

Strasburgo

Francois Boespflug, ha pubblicato con Einaudi un volume sulla storia iconica di Dio: Le immagini di Dio. Il teologo e docente di storia delle religioni riflette su come Dio sia stato rappresentato fino ad oggi nella culrura occidentale. Nonostatnte Gesù non venga descritto nei vangeli, dopo due secoli dalla sua morte, la nostra cultura si è presa la libertà di dargli forma e immagine precisa. Forse per esigenza di vicinanza e quasi tangibilità. Boespflug parla di umanizzazione di Dio, di come la sua immagine sia opera dell’uomo che  ne ha create diverse di generazione in generazione.

Articoli correlati