Ultimora

Larry Clark incontra il pubblico del cineclub Kino

Larry Clark, regista, fotografo e artista statunitense, incontrera’ stasera alle 20,30 il pubblico del Kino di Roma per discutere di cinema, arte e fotografia. Clark, regista di ‘Kids’, ‘Bully’ e ‘Ken Park’, e’ a Roma per presentare il suo ultimo lungometraggio, ‘Marfa Girl’, in Concorso al VII Festival Internazionale del Film di Roma. Claudio Giovannesi sara’ il moderatore durante la serata. Fotografo fra i piu’ influenti degli anni settanta e ottanta, Clark esordi’ come fotografo ritrattista nel solco del lavoro della madre, specializzata in ritratti infantili; ha frequentato la Layton School of Art di Milwaukee, Wisconsin, e combattuto in Vietnam. Il suo primo libro di fotografie, ‘Tulsa’, pubblicato nel 1971, riproduce foto scattate in tre distinti periodi (1963, 1968, 1971) nell’ambiente dei giovani tossicomani della citta’ dell’Oklahoma. ‘Tulsa’ ha influenzato la fotografia statunitense ed anche il cinema, e’ stato infatti esplicitamente citato come fonte di ispirazione da registi quali Martin Scorsese e Gus Van Sant. I libri successivi sono caratterizzati da un’attenzione sempre piu’ accentuata e, secondo alcuni, morbosa, verso la sessualita’ adolescenziale, resa poi ulteriormente esplicita nella sua attivita’ di regista cinematografico, prevalente dal 1995 in avanti.

Commenti