Ultimora

Aperta la seconda parte delle gallerie d’Italia dedicata al Novecento

Aperta finalmente la seconda parte delle gallerie d’Italia il museo realizzato e finanziato dalla banca Intesa. Lo scorso novembre aveva aperto la parte relativa all’Ottocento, ora visibile al pubblico è anche tutto il Novecento. Le opere d’arte esposte provengono dalle collezione che il presidente della banca commerciale, Raffaele Mattioli, ha messo insieme. Sono nel complesso 8.300 metri quadrati di struttura distribuiti su un quadrilatero di palazzi storici in pieno centro di Milano. Fra le opere raccolte troviamo Capogrossi, Fontana, Burri, Munari, Crippa, Vedova e altri protagonisti del secolo passato. Francesco Tedeschi ha curato l’allestimento della parte dedicata al Novecento mentre quello dell’Ottocento era di Fernando Mazzocca.

Commenti