Ultimora

Calo di adesioni per la Giornata del contemporaneo

Presentata l’Ottava Giornata del Contemporaneo, la manifestazione che AmaciAssociazione dei musei d’arte contemporanea Italiani organizza dal 2005 e che quest’anno si svolgerà il sabato 6 ottobre su tutto il territorio nazionale. Erano presenti al tavolo dei relatori Beatrice Merz, presidente di Amaci; Roberto Cecchi, Sottosegretario per i Beni culturali in rappresentanza del ministro; Maddalena Ragni, Direttore della Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee del Mibac; moderati da Ludovico Pratesi, vice presidente di Amaci. Quest’anno la manifestazione registra un calo di adesioni rispetto alle ultime edizioni (-17% rispetto al 2011), dovuto in gran parte alla crisi che il comparto dell’arte contemporanea sta attraversando e alla conseguente chiusura di molte gallerie e spazi espositivi. Grande soddisfazione invece per il costante incremento dei visitatori, che dai circa 150.000 dell’edizione 2010 sono passati ai 240.000 del 2011 (+21%).

 

Commenti