Il Guggenheim con le sue nuove 83 opere

Venezia

È grazie al lascito della collezionista americana Hannelore B. Schulhof che il Guggenheim di Venezia si arricchisce di 83 opere d’arte italiana, europea e americana. Le nuove creazioni vanno a costituire un fondo nuovo che scompiglierà l’ordine della collezione storica del museo. «Cinque delle undici nuove sculture saranno subito posizionate nel secondo giardino, che sarà dedicato a Schulhof» dice il direttore del Peggy Guggenheim Philip Rylan. In arrivo fra i tanti: Calder, Kapoor, Sol Lewitt, Frank Stella e Jasper Johns

Articoli correlati