Milano, il collezionismo russo alla pinacoteca di Brera

Dall’11 novembre prossimo al 5 febbraio 2012 la Pinacoteca di Brera ospita una eccezionale sequenza di capolavori di Cézanne, Gauguin, Monet, Matisse, Renoir, Picasso, Rousseau e Van Gogh dalle collezioni del Museo statale delle Belle Arti "A.S. Puskin" di Mosca, celebrando l’incontro di due grandi musei del XIX secolo in occasione dell’Anno della Cultura Italia-Russia, con la mostra "Brera incontra il Puskin – Collezionismo russo tra Renoir e Matisse". L’esposizione promossa dal ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali, il ministero della cultura e dei media della Federazione Russa, il Museo Puskin e la Soprintendenza per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici di Milano, è curata da Caterina Bon Valsassina, Sandrina Bandera e Irina Antonova ed è in reciprocità della mostra su Caravaggio che lo stato italiano presenterà al Puskin a partire dal 22 novembre: come per la mostra di Caravaggio è un’esposizione da record, con un valore assicurativo delle opere, per la maggior parte mai viste a Milano, di ben oltre un miliardo di dollari. Info: www.brera.beniculturali.it.