Mentana (Rm), Paolo Liberati alla galleria Di vin arte

A partire da sabato 22 ottobre fino a domenica 6 novembre la Galleria Di vin arte di via Matteotti a Mentana presenta la mostra personale Paolo Liberati-Grafite negativo dell’oro. La mostra, curata da Andrea Romoli Barberini, documenta con un nucleo di circa 25 opere a grafite la recente indagine dell’artista ternano. Paolo Liberati è nato a Terni nel 1957, risiede e opera a Terni e a Roma. Nel 1982, dopo aver conseguito i diplomi all’Istituto d’Arte di Terni e all’Accademia di Belle Arti di Roma (con Toti Scialoja e Alberto Boatto) aderisce alle teorizzazioni dello storico del teatro d’avanguardia Giuseppe Bartolucci per un Teatro d’Arte e di Poesia, passaggio dalla scrittura scenica alla scrittura artistica, e, assieme a Laila Santirosi, Emanuela Manini e Andrea Liberati, fonda la compagnia Tradimenti incidentali, di cui è coautore, regista, attore e scenografo. Tra il 1983 e il 1992 la compagnia partecipa a rassegne e festival internazionali del teatro di ricerca con numerosi spettacoli. Ingresso e orario: tutti i giorni dalla ore 18 alle 21 (su appuntamento). Info: www.di-vin-arte.com.