Firenze, la Pala di san Francesco esposta agli Uffizi

La Pala di san Francesco Storie della sua vita e miracoli post mortem (1270 circa) del Museo Civico in Palazzo Comunale sarà esposta alla Galleria degli Uffizi di Firenze. L’opera è tra gli esempi più significativi della pittura italiana del Duecento conservati a Pistoia e una delle più rare e notevoli immagini francescane. La tavola verrà ospitata nell’ambito della mostra Agli albori della pittura fiorentina. La Maestà del Museo Pushkin di Mosca (dal 18 ottobre all’8 gennaio 2012) a cura di Angelo Tartuferi, direttore del Dipartimento dell’Arte dal Medioevo al Quattrocento della Galleria degli Uffizi. Nell’anno dedicato ai rapporti culturali tra Italia e Russia, giungerà a Firenze l’importante icona duecentesca del Museo Pushkin, che sarà in mostra nella sala 2 degli Uffizi accanto alle grandi Maesta di Cimabue, Duccio e Giotto. In questo contesto il confronto diretto tra la pala di Mosca, la tavola pistoiese e il Crocifisso n. 434 degli Uffizi sarà di fondamentale importanza critica, contribuendo enormemente a far luce sulle diverse ipotesi attributive. Gli studi piu’ recenti, infatti, tendono ad assegnare le tre opere alla stessa personalità della pittura fiorentina operante a cavallo della metà del Duecento, da taluni identificata con Coppo di Marcovaldo. Info: www.uffizi.firenze.it.