Firenze, al via Leggere per non dimenticare

Una cinquantina di incontri letterari, dal 5 ottobre a maggio 2012 a Firenze, che hanno sullo sfondo il tema del disincanto, il ritorno alla realtà dalle illusioni e dalle delusioni. È la XVII edizione della rassegna Leggere per non dimenticare, a cura di Anna Benedetti, presentata a Palazzo Vecchio con gli assessori alla cultura del Comune Giuliano da Empoli e della Regione Cristina Scaletti. Tra gli autori che verranno a Firenze a presentare il proprio libro ci sono anche Ezio Mauro, Vannino Chiti, Michela Murgia, Valeria Parrella e Sergio Staino. "Davanti allo tsunami dell’ebook, che negli Stati Uniti ha già superato nelle vendite il libro cartaceo, possiamo fare ben poco – ha sottolineato da Empoli – ma il Comune sostiene in ogni modo la promozione e la diffusione della lettura e gli incontri di ‘Leggere per non dimenticare’ vanno proprio in questa direzione". Il primo incontro, mercoledì 5 ottobre alle 17.30, è sul libro Mangiare. Bisogno, desiderio, ossessione dello storico Paolo Rossi. Seguirà un ricco calendario che mette insieme filosofi, linguisti, storici, scienziati, architetti e psicoanalisti. Gli incontri si svolgeranno alla biblioteca delle Oblate e sono a ingresso libero. Il programma completo sul sito www.leggerepernondimenticare.it.