Roma, collettiva decostruttivista al 2' traccia

Cosa si prova ad aver un suono in testa? è il titolo dell’evento in programma al 2′ traccia in piazza De Ricci 127 a Roma. Dal 24 settembre al 4 novembre in mostra opere di Emanuele Becheri, Igor Bosnjak, Donato Piccolo, Cesare Pietroiusti, P70. Se la decostruzione si fonda sulla differenza quale elemento che serve a rivelare l’altro, il diverso appunto, il percorso di costruzione qui proposto si fonda piuttosto sull’analogia, la vicinanza, la similitudine e la condivisione, che sottolineano non solo l’interdipendenza di due elementi opposti, ma anche l’impossibilità di tracciare una netta definizione tra i due. Così l’assenza è suggerita dalla presenza (e viceversa) senza che nessuna delle due entità possa mai considerarsi assoluta. Orario: su appuntamento. Info: Elena Abbiatici, [email protected] e Valentina G. Levy, [email protected].