Miart, Frank Boehm nominato direttore artistico

È Frank Boehm il direttore artistico della prossima edizione di Miart, che aprirà a Fieramilanocity il 13 aprile 2012. La manifestazione di riferimento per le gallerie d’arte organizzata da Fiera Milano punta a un potente rinnovamento che comincia con la scelta di una figura capace di sintetizzare in un unico “concept” la formula della rassegna alle esigenze dei galleristi e degli artisti e metterli a sempre più stretto contatto con i compratori d’arte. Si tratta della prima volta per Miart: mai prima d’ora, infatti, si era deciso di catalizzare su un unico esperto la curatela della manifestazione. Questa scelta esprime un segnale forte per tutta la comunità artistica interessata al palcoscenico milanese che in questi anni si è dimostrata molto attenta al significato e all’immagine dell’arte moderna e contemporanea creati in mostra, oltre che al business importante generato nei 4 giorni di fiera. Boehm, architetto e curatore, é consulente per la Deutsche bank collection Italy. Tra le mostre da lui curate, la più recente è Certo Sentimento, con 23 artisti emergenti del contesto italiano (Quadrilatero di Torino 2010). Come architetto ha progettato vari spazi per l’arte contemporanea. Ha insegnato tra l’altro alla facoltà di architettura della Tu Eindhoven e alla facoltà di Design e arti dello Iuav a Venezia. Ha firmato varie pubblicazioni, tra cui testi per Frieze Magazine, Casabella e L’Architecture d’aujourd’hui.