Biennale, dopo Bologna anche Parma e Reggio Emilia

Il Padiglione Italia della 54esima Esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia promuove nei chiostri di San Pietro di Reggio Emilia la mostra di 49 artisti contemporanei, nell’ambito della sezione Emilia Romagna. La mostra è stata inaugurata ieri alla presenza del curatore del Padiglione Italia, Vittorio Sgarbi, e sarà visitabile fino al prossimo 2 ottobre. Il Padiglione Italia – Emilia Romagna è allestito a Reggio Emilia, a Parma, palazzo Pigorini e a Bologna, palazzo Fava, ed è parte del progetto collegato all’esposizione veneziana che si estende a tutte le Regioni e a tutti gli Istituti di Cultura italiani all’estero. Un progetto che si svolge in collaborazione con il ministero per i Beni e le attività culturali attraverso la direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanea e il comune di Reggio Emilia, e che Vittorio Sgarbi, ha proposto per porre in evidenza gli artisti italiani contemporanei. Info: www.cultura.comune.parma.it e www.fondazionecarisbo.it.