Siracusa, Andrea Bocelli canta per beneficenza

Sarà il teatro Greco di Siracusa ad ospitare l’unica tappa europea del tour del tenore Andrea Bocelli. Per venerdì primo luglio si preannuncia il “tutto esaurito” per assistere, in una location d’eccezione quale è la cavea realizzata circa 2.500 anni fa, al grande concerto organizzato da Fiamme di solidarietà, il comitato dei militari della Guardia di finanza impegnato a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della solidarietà sociale e dell’assistenza ai cittadini più poveri ed emarginati. Bocelli ha rinunciato al suo cachet, pertanto lo stesso, insieme agli incassi derivanti dalla vendita dei biglietti, sarà devoluto a quattro associazioni senza fini di lucro (onlus): Nuovi orizzonti di Frosinone, Magis di Roma (Movimento e azione dei gesuiti italiani per lo sviluppo), Missione di speranza e carità di Palermo, Istituto sorelle missionarie della Misericordia con sede a Carini. L’evento, condotto da Milly Carlucci (anche lei ha rinunciato al suo cachet), vedrà protagonista sul prestigioso palcoscenico anche il soprano Desirèe Rancatore che affiancherà Bocelli nell’esibizione, accompagnata dall’orchestra e dal coro del teatro Massimo Bellini di Catania, diretti dal maestro Marcello Rota. La manifestazione, giunta alla terza edizione, ha visto come protagonisti negli anni scorsi lo showman Fiorello e il duo comico siciliano Ficarra e Picone. Teatro Greco di Siracusa. Venerdì primo luglio, 21.30. Info: www.fiammedisolidarieta.it. (Antonio Longo)