Bartolomeo Pietromarchi nuovo direttore del Macro

Il Macro di Roma ha un nuovo direttore. Bartolomeo Pietromarchi, 43 anni, romano con un curriculum ricchissimo, dal 1997 al 2003 ha diretto il programma di arte contemporanea della fondazione Adriano Olivetti. Poi ne è diventato direttore fino al 2007, periodo in cui ha curato anche la programmazione dell’Hangar Bicocca di Milano. Dal 2008 collabora con il Maxxi, curando il progetto pluriennale Premio Italia arte contemporanea. «Dopo i tanti incontri e le consultazioni con gli esperti del settore – spiega l’assessore capitolino alla Cultura, Dino Gasperini – la scelta è ricaduta su un nome giovane con riconosciute esperienze professionali alle spalle. Entro luglio porteremo in aula la delibera di istituzione del museo con relativo regolamento e a settembre la delibera per la creazione della fondazione. Sono convinto che la scelta di Pietromarchi darà continuità alla crescita del Macro, già avviata da Luca Massimo Barbero che ringrazio per lo straordinario lavoro svolto».